Skip to content

AUDIO

 “Ho conosciuto Umberto Pedraglio come violoncellista molto tempo fa, ai tempi degli studi. Lo ritrovo oggi compositore di rara consapevolezza e sensibilità. Allora come adesso rivedo in lui lo stesso entusiasmo, la profonda umanità e la stessa tensione all’utopia che oggi si concretizza nella sua musica vitale, luminosa e trasparente, in un percorso che continuo ad osservare con molto interesse.”

(Enrico Bronzi, violoncellista)

Incanto

per quartetto d’archi

Quartetto Indaco
Eleonora Matsuno, Ida Di Vita violini
Jamiang Santi, viola
Cosimo Carovani, violoncello

ph. by Fabio Nicora

Disegni di luce (estratti)

per violoncello concertante e orchestra d’archi

Enrico Bronzi, violoncello solista

Orchestra Milano Classica

3 pezzi (estratti)

per pianoforte solo

Maria Grazia Bellocchio, pianoforte

 

Sulle tracce d’uno spettro (estratti)

per trio d’archi

Appassionato Ensemble
Davide Moro, violino
Silvia Concas, viola
Umberto Pedraglio, violoncello

Katharsis (estratti)

per violoncello e orchestra

Umberto Pedraglio, violoncello

Orchestra Sinfonica G.Verdi di Milano

Alessandro Cadario, direttore

Passaggi (estratti)

per violoncello solo

Umberto Pedraglio, violoncello

Trio! (estratti – II mov)

per 12 violoncelli

Stefano Cerrato, Simone Ceppetelli, violoncelli solisti

On The Bridge Cello Ensemble

Umberto Pedraglio, direttore

Chain (estratti)

per quartetto di ottavini

Ensemble Alt(r)e Frequenze